Home > Brunico & dintorni > Attrazioni imperdibili

Attrazioni culturali da non perdere

La vivace cittadina di Brunico è caratterizzata da storia, tradizione e natura, che vi offrono un ampio programma per il tempo libero. L’incontaminato mondo alpino delle Dolomiti e numerose attrazioni culturali fanno di Brunico un’affascinante località turistica. Inoltre, è l’ideale per lo shopping: è impossibile resistere alla tentazione di curiosare tra i negozi del suo incantevole centro storico.

Numerose chiese, musei e meravigliose case borghesi sono lo scenario ideale per un’indimenticabile passeggiata a Brunico. 

MMM Ripa nel castello di Brunico

Il quinto museo di Reinhold Messner, inaugurato a luglio 2011, è la più recente attrazione del suo progetto. All’interno di Castel Brunico, l’ex dimora estiva dei vescovi di Bressanone recentemente ristrutturata, vengono esposti oggetti provenienti da tutto il mondo, che rappresentano la vita delle popolazioni di montagna.

MMM Corones

Nel MMM Corones, situato sul Plan de Corones (2275 m), al margine del più spettacolare altopiano panoramico dell’Alto Adige, lo sguardo spazia in tutte e quattro le direzioni cardinali, anche oltre i confini provinciali, dalle Dolomiti di Lienz a est fino all’Ortles a ovest, dalla Marmolada a sud fino alle Alpi della Zillertal a nord

Chiesa Parrocchiale

La Chiesa Parrocchiale di brunico fu costruita nel 1816-1886 scondo i piani direzionali di Vienna. Qui è possibile ammirare non solo il prezioso crocifisso di Michael Pacher, ma anche l'imponente organo Mathis costruito nel 1983 in Svizzera, il più grande dell'Alto Adige. Nella chiesa si trova anche una statua di marmo di 4 metri d'altezza della Vergine Maria. 

Museo etnografico degli usi e costumi

Nello straordinario museo etnografico di Teodone sono state ricostruite le abitazioni tipiche della zona, su una superficie di oltre 4 ettari, tutt’intorno all’imponente residenza Mair am Hof. La collezione comprende arte popolare e oggetti della vita agreste del passato, mentre in un’area all’aperto antiche razze di animali domestici popolano i masi di un tempo.

Piramidi di terra

Queste attrazioni geologiche si sono formate in seguito a fenomeni naturali d’erosione: l’acqua piovana, infatti, ha scavato fossati e spaccature, lasciando colonne di sabbia compatta, sormontate da un blocco di pietra.

Cimitero austro-ungarico

Un incantevole bosco di larici su una collina al di sopra del centro storico di Brunico, di fronte all’omonimo castello, ospita un’importante testimonianza del passato: il cimitero austro-ungarico, in cui riposano centinaia di soldati provenienti da numerosi Stati, che furono coinvolti nella 1ª e 2ª Guerra Mondiale.

NEWS

Godersi la vacanza invernale al Plan de Corones rispettando l’ambiente, senza automobile e in totale relax – con il Holiday Pass Premium viaggiate gratuitamente in tutto l’Alto Adige con i mezzi di trasporto pubblici, visitate musei e strutture per...

avanti
IMPRESSIONI
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok